Le presente condizioni generali si applicano all’affitto, alla prenotazione, al pagamento e alla presa in affitto di Casa La Cappella a Vibonati.

1. Al ricevimento del modulo di prenotazione il locatario riceverà una nostra conferma e delle informazioni riguardo al modo di pagamento. Entro 10 giorni dopo la prenotazione il locatario è tenuto a versare una caparra confirmatoria di 30% sull’intera somma di locazione più una cauzione di 100 euro sul conto corrente del locatore, al ricevimento delle quali la prenotazione è confermata. Il locatario ha il diritto di annullare la prenotazione entro 7 giorni senza costi aggiuntivi. La somma restante deve essere stata saldata entro e non oltre 6 settimane prima dell’arrivo. Se il locatario ha prenotato l’alloggio entro 6 settimane prima dell’arrivo il villeggiante è tenuto a pagare l’intera somma dovuta in una volta. Dopo il pagamento della somma restante il locatario riceverà delle informazioni riguardante il viaggio e il rilascio e la riconsegna della chiave.

2. Prenotando la casa il locatario accetta le condizioni generali.

3. La cauzione depositoria sarà restituita al locatario a condizione che la casa non presenti danni causati all’alloggio. Nel caso di danni o di mancanza di parti o componenti dell’alloggio verrà richiesto un ricompenso ragionevole.

4. Il giorno d’arrivo e di partenza è il sabato. Al di fuori della stagione alta si possono prenotare periodi differenti; in quel caso la tariffa può essere modificata. Al giorno d’arrivo si può entrare la casa dalle ore 16:00 in poi. Al giorno di partenza l’alloggio deve essere lasciato in ordine e le stoviglie devono essere lavate.

5. Quando il locatario decide di prenotare è tenuto a comunicare il numero di persone che desidera alloggiare nell’immobile. Se all’arrivo il numero di persone risulta maggiore di quanto comunicato, i locatari possono essere rifiutati l’ingresso all’alloggio e il locatore può essere tenuto ad addebitare una spesa extra oltre quanto dovuto.

6. Il locatore non può essere tenuto responsabile per eventuali perdite o furti di oggetti personali lasciati nell’alloggio. Il locatore non può essere tenuto responsabile per eventuali incidenti nell’alloggio o nelle sue vicinanze. Eventuali danni alla casa che si verificano durante il periodo di affitto verranno imputati a colpa del locatario stesso.

7. Se il locatario dovesse lasciare l’alloggio prima del periodo d’affitto concordato, egli non ha nessun diritto alla restituzione della somma d’affitto restante.

8. Qualsiasi reclamo deve essere communicato direttamente alla vostra persona di riferimento che cercherà di risolvere il problema al più presto possibile. Eventuali danni devono essere communicati direttamente alla stessa persona.

9. Il locatario è tenuto a seguire le istruzioni e gli ordini del locatore o della persona di riferimento nel caso di disturbi alla quiete pubblica o di eventi che si oppongono ai desideri espressi dal locatore. Se il locatario non risponde agli ordini del locatore o della persona di riferimento, il contratto di locazione può essere disdetto immediatamente. In quel caso il locatario non può vantare di restituzione della somma d’affitto.

10. Annullamenti si accettano soltanto per iscritto o via e-mail. Solo dopo una conferma scritta da parte del locatore l’annullamento è confermato. A seconda del momento dello storno si potrà applicare una commissione di annullamento.Per un annullamento fino a 60 gg. prima dalla data di arrivo il locatario dovrà pagare 25% dell’importo totale d’affitto. Per un annullamento da 30 a 60 gg. prima dalla data di arrivo il locatorio dovrà pagare 50% dell’importo totale d’affitto. Per un annullamento entro 30 gg. prima dalla data di arrivo il locatario dovrà pagare 100% dell’importo totale d’affitto. Un’eventuale caparra confermatoria già pagata da parte del locatario verrà scalata dalla spesa di annullamento.